25 Ottobre 2021
12.9 C
Genova
Home Dalla Redazione Con quella faccia un po' così

Con quella faccia un po’ così

Già con l’espressione un po’ così sto seguendo il calciomercato del Grifo gli ultimi nomi accostati ai colori rossoblù sono di alto profilo per il nostro livello e ti fanno pensare che anche in questa stagione tra qualche all-in qualche svincolato e la solita finanza creativa il Grifone seppur ancora incompleto almeno in due ruoli ( stante gli arrivi di chi viene dato quasi fatto) il terzino sinistro ( specie si giocasse a 5 dietro ) e un centrocampista / trequartista, potrebbe presentare una squadra dignitosa in grado di raggiungere il traguardo unico e purtroppo solito di questa società, cioè mettersene tre dietro.

Soprattutto l’ingaggio di un portiere vero ( Semper) a fare da secondo a Sirigu fa stare maggiormente tranquilli eppure non riesco a entusiasmarmi neanche se in queste settimane il vecchio fil completasse la squadra non ci riesco perché credo che il punto non sia chi di acquisti o come sono falsi problemi, il problema vero credo sia come e quando si venda e così sai già che se (e me lo auguro per loro e per il Genoa ) giocatori che conosco poco come Ekuban e Vasquez facessero bene sarebbero già in bella mostra nella bancarella di Dicembre al grido di ” venghino siorri venghino”! e se ci andasse di straculo verrebbero esposti al banco del mercato estivo, è questo che mi blocca, quel senso di precarietà che va aldilà del valore del singolo elemento ( e il valore di alcuni …se venisse Mustafi su tutti …credo sia insindacabile ) quel senso di vivere alla giornata senza alcuna pianificazione se non quella di introitare alla svelta in caso di qualche scommessa vinta.

Non riesco proprio a giudicare una squadra che non so quanto sarà QUELLA SQUADRA …sei mesi ? Un anno ? …e poi ? Poi si torna a sperare che da consumato gambler compulsivo indovini altri azzardi per mettere tre squadre dietro di noi in un loop infinito credo stia tutto lì e spero tanto ma tanto che per UNA volta mi smentisca e mi possa mangiare allegramente una bella merda godendomi qualche stagione con una squadra consolidata e con la voglia di alzare un centimetro nulla più, un’asticella attestata a misure svilenti. Ma credo che questo desiderio sia maggiormente utopico del mio pensiero anarcoide …

Così è se vi pare diceva Pirandello …
Buon Genoa a tutti …di cuore

Lore benve

 

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc, Ven
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima e dopo la partita!

I più letti