25 Ottobre 2021
12.9 C
Genova
Home Dalla Redazione MIO IMMENSO CAPITANO

MIO IMMENSO CAPITANO

Il 13 Settembre 2002 te ne andavi da guerriero.. così come avevi vissuto.. perché quell’ultimo avversario non eri riuscito a marcarlo.. MIO IMMENSO CAPITANO ..di te ricordo la grinta e il cuore gettato in campo ogni fottuto secondo per il nostro amato Grifo.

14 Marzo 1980 …due giorni prima del derby …io e papà saliamo in quel di S.Olcese a osservare la rifinitura della squadra ….era uno di quei Marzo in cui l’inverno faticava a salutare ..clima rigido e pioggerellina fine ma fitta …negli occhi di un quattordicenne eri un eroe immortale come quelli della Marvel.. papà ti conosceva da tempo e ti chiama… ti avvicini con quello sguardo truce ma sincero…saluti papà e mi guardi e io non riesco a proferir verbo ..solo un “Fabri mi raccomando Domenica eh!” Sorridi e “Tranquillo segno”

….Due giorni dopo siamo nella Nord a sostenerti e a sostenervi con anima cuore e passione ….e tu al minuto venti mantieni la promessa e la metti dentro …corri impazzito e nel mio immaginario di adolescente ho l’impressione che tu voglia cercarmi per dirmi che avevi mantenuto la promessa ..lo perdemmo quel derby …come spesso allora accadeva ….ma fu l’unico in cui tornai a casa con un sorriso ….l’unico eroe calcistico che abbia avuto era stato di parola regalandomi uno degli istanti sportivamente più intensi della mia vita ….volevo ricordarti così …

MIO CAPITANO…. …tornando a guardare il calcio con gli occhi ingenui di quel fanciullo che la vita ha perso da tempo …un bacio nel vento Fabri .. ovunque tu sia.

Lore benve

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc, Ven
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima e dopo la partita!

I più letti