25 Ottobre 2021
12.9 C
Genova
Home Dalla Redazione Progetti ..nel pallone

Progetti ..nel pallone

All’indomani della partita contro il Verona , con il rocambolesco 3-3 di Marassi mi son passati per la testa tanti pensieri i cui spigoli son stati però ammorbiditi dalla consapevolezza del cambio societario.
Inutile girarci intorno il lavoro da fare per i nuovi arrivati è gigantesco.

Le macerie lasciate dalla gestione precedente dal punto di vista tecnico sportivo sono sotto gli occhi di tutti.

Allenatori che qui parevano dei principianti (cito Juric, ma anche lo stesso Andreazzoli) altrove fanno bene e danno un identità chiara alla squadra ed un gioco piacevole.

Qui purtroppo è stato impossibile per loro esprimersi a causa di rose costruite a caso, lacune evidenti dal precampionato mai colmate ed elementi fondamentali ceduti in fretta e furia a metà stagione per fare cassa.

Oggi purtroppo le scorie di questa gestione “malata” sono presenti più che mai ed evidenti in una rosa che ha nuovamente lacune evidenti , doppioni in rosa e misteri irrisolti circa giocatori che si allenano e non vengono impiegati oppure nemmeno son stati inseriti in lista…lista dove però figurano anche infortunati di lungo corso.

Il buon Davide Ballardini va detto non è esente da colpe perché comunque con coloro che ha portato in ritiro , forti o mediocri che siano , una parvenza di trama o di gioco mi aspetto che la dia, anche se mi sto persuadendo che il suo forte sia il “catenaccio utile”, brutto a vedersi ma tanto redditizio quando prende una squadra disperata in corsa per la salvezza.

C’è in lui un non ben chiara insistenza nel cambiare a tutti continuamente compagno di reparto, alcuni giocatori vengono messi in campo e poi la partita dopo in tribuna…viceversa alcuni che sembrano “epurati” dal progetto, la Domenica dopo compaiono tra i titolari…insomma A MIO AVVISO ( ci tengo a sottolineare che è una MIA opinione e nulla più) c’è molta confusione e poco senso della gerarchia.

Cambiare oggi? Credo abbia poco senso perché allenatori (presunti) migliori di Ballardini se anche ci sono vogliono trovare colmate le lacune che la rosa del Genoa ha, per proporre qualsiasi cannovaccio più accattivante del celebre “pullmann davanti alla porta”….Allora forse ha ragione il buon Luca Calzetta di RG quando dice che la soluzione migliore è forse che Ballardini faccia il Ballardini.
Anche se questa cosa non vorrei ci privasse di poter vedere e testare gente come Vasquez o Tourè, che essendo stati presi come rinforzi , vorrei vedere TITOLARI e non accantonati per far giocare i soliti “anziani pretoriani”.

Capitolo Galdames : si può accantonare qualcuno della lista per integrare da subito questo ragazzo o no? Credo sia dignitoso che la società , dato che pare che in comunicazione siano ferrati, chiarisca da subito questo assurdo interrogativo, nell’attesa di un presidente e di un Direttore Sportivo che credo che prestissimo vedremo insediarsi.

Riccardo Repetto

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc, Ven
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima e dopo la partita!

I più letti