03 Dicembre 2021
7.9 C
Genova
Home Dalla Redazione IL PUNTO DI EDO

IL PUNTO DI EDO

Molti si stupiscono che io abbia accolto con grande entusiasmo l’arrivo degli americani e che non nasconda minimamente questo mio stato d’animo.
Non si capacitano che io sia ottimista e fiducioso quando in parecchi mi considerano pessimista, sempre negativo e addirittura disfattista. Come ho sempre detto io sono realista e come tale vedo le cose come mi appaiono. E il Genoa dell’era Preziosi ha acuito questa caratteristica. E spesso sono rimasto zitto anche se non d’accordo con chi celebrava entusiasticamente certe pippe in arrivo…
Ebbene ora sono entusiastico ed euforico non perché i nuovi proprietari hanno progetti ambiziosi, fanno capire di non volersi accontentare della normalità e vogliono rilanciare alla grande il marchio Genoa nel mondo. Di questo ne parleremo quando avranno cominciato ad operare ben sapendo che l’impegno sarà terribile e di non certo facile realizzazione.
Sono entusiasta ed euforico perché i 777 ci hanno restituito la dignità di essere Genoani. Hanno nominato un presidente genovese e soprattutto genoano, uno come noi, portato allo stadio dal padre, e che da padre ha subito indottrinato i figli, un amico di Pippo Spagnolo, un tifoso a tutto tondo. Non solo, ma professionalmente un…monumento. Insomma, hanno fatto sì che possiamo essere fieri da chi ci rappresenterà nel mondo intero. Per me questo è stato un segnale fondamentale della loro volontà di entrare profondamente nel mondo Genoa e in quello dei loro tifosi. Con buona pace di chi ha storto la bocca con la stupidissima frase: “Allora vuol dire che c’è dietro Berlusconi” . Magari ci fosse anche lui con i 777 e chissenefrega della politica…
Ecco, ora si che il Genoa ha alle spalle una società vera, solida e molto attenta alle sue radici, al suo pubblico. La partenza, insomma è stata col botto ed è un vero taglio con il passato, quello con un solo uomo al comando e completamente avulso da tifosi e città…
P.S. non ho visto appositamente Telenord ieri sera per non farmi del nervoso ed avere una notte travagliata…

Edoardo Bozano
Edoardo Bozano, “Edo” per gli amici, è senza dubbio uno dei più grandi giornalisti liguri sportivi, genoano fino al midollo è stato per anni la “penna” ufficiale del Genoa al “Corriere Mercantile”, per poi passare al “Secolo XIX” e quindi fare l’opinionista a Telenord.

ARTICOLI RELATIVI

MOMENTO GENOA

LA MONTAGNA DA SCALARE.

Le pagelle di Genoa Milan

FALSI MURALISTI

CLOSING DI UN ERA

La mano di Sheva si vede…

IF YOU KNOW YOUR HISTORY…

VECCHI LAMPI ROSSOBLÙ A UDINE

ALLIBRATORE ROSSOBLU

UDINESE-GENOA 3-5

IL PUNTO DI EDO

RISORGIMENTO ROSSOBLU’

Le Mie Scuse Più Sincere

ULTIMI ARTICOLI

MOMENTO GENOA

TG REALTA’ GENOANA

LA MONTAGNA DA SCALARE.

Le pagelle di Genoa Milan

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima della partita e 15 minuti dopo la fine!

I più letti

MOMENTO GENOA

TG REALTA’ GENOANA

LA MONTAGNA DA SCALARE.

Le pagelle di Genoa Milan