07 Ottobre 2022
20.6 C
Genova
HomeDalla RedazioneIT’S A TRAP

IT’S A TRAP

La partita di Palermo lascia un amaro in bocca che è difficile da spiegare.
Perché le aspettative per una partita alla portata e iniziata bene dal Genoa si frantumano subito con un tiro sbagliato a 3 cm dalla porta. Uno di quei gol che non sbaglieresti mai in 100 occasioni e che puntualmente sbagli. Un errore che ti segna la serata. Eppure c’è un però, il Genoa si fa male da solo ( sai che novità) però crea e tira in porta senza segnare per questione di millimetri ( belin, la sagra dell’ovvio). Poi il mister ci mette del suo e fa i cambi giusti nei tempi e modi sbagliati creando un casino in campo che manco Londra in questi giorni di lutto nazionale.
E allora apriti cielo, come è giusto che sia, ma anche come sapientemente le penne genovesi han saputo creare. Eh già perché a me, che non sono nessuno e anzi sono piuttosto coglione, mi cola dal naso sta sconfitta già da lunedì quando diversi articoli della stampa genovese hanno iniziato a sparare a 0 sull’allenatore.
Allenatore che sia chiaro, oggi è andato totalmente nel pallone, ma che vive delle pressioni evidenti da parte prima di un certo tipo di giornalismo e poi dalla piazza nella sua quasi totalità.
Ok, a certi livelli non devi  farti condizionare e certi errori non si fanno manco tra i dilettanti.
Però cazzo gente, cosa si è fatto negli ultimi giorni per aiutare il Mister? E cosa si farà questa settimana? Si son letti ultimatum, zero scuse, consigli alla formazione…
Ci avviciniamo già a una partita che sa tanto di sliding door per il Genoa. Ed è così perché siamo noi a volere che sia così, imboccati da articoli a volte davvero fantasiosi, altre velenosi.
Non dimentichiamo il fatto che se aiutiamo il mister, aiutiamo il Genoa. Se diamo contro al mister, diamo contro al Genoa. E badate, dar contro e criticare son cose diverse eh. La critica è sacrosanta. Evitiamo di andar dietro allo stomaco e alle penne di alcuni. E lo dico io che per primo mi faccio condizionare da tutto. Siamo chiamati all’ennesima prova d’amore quella più difficile: lasciamo spazio, tempo e calma per rimediare.
Sarà una settimana pesante, non fatevi intortare da chi scriverà o dirà la qualunque. È una trappola creata ad arte per far saltare un allenatore che evidentemente non è simpatico ad alcuni ma che siede sulla panchina del Genoa e che solo per questo motivo va aiutato.
Son certo che lui, la squadra e la società lavoreranno per rimediare. Facciamolo anche noi.
Non cadeteci, it’s a trap
Forza Genoa
Tobia Salvai
Andrea Stegani
Andrea Steganihttps://www.realtagenoana.it/2021/02/05/mio-padre-genoano/
47 anni, grafico web designer. Il Genoa è la mia malattia fin da bambino. Mi ritrovo molto in questa citazione: non amo il calcio, amo il Genoa!

ARTICOLI RELATIVI

Spal Genoa 0-2 le pagelle

Spal-Genoa Accoglienza

MA SE INVECE…

Il caffè di Fausto

LE PAGELLE DI GENOA-MODENA 1-0

CHE ROBA E’ QUESTA SERIE B

IL PESO DELLE PAROLE

BASTA DISFATTISMI

In Ricordo di Davide

Ci vuole calma

NELLE FAUCI DELLA FOLLIA

EQUILIBRIO

Le Pagelle di Palermo-Genoa 1-0

ULTIMI ARTICOLI

IL SILENZIO

TG Realtà Genoana

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima della partita e 15 minuti dopo la fine!

I più letti

IL SILENZIO

TG Realtà Genoana