07 Dicembre 2022
11.9 C
Genova
HomeDalla RedazioneGenoa Club “Genoani Si Resta”

Genoa Club “Genoani Si Resta”

Realtà Genoana è lieta di annunciare:

è nato il Genoa Club “Genoani Si Resta”, il club di chi rimane Genoano pur vivendo lontano.

Tutti conosciamo il motto “Genoani si nasce”; questo però non vieta che Genoani lo si possa pure diventare, magari dopo aver accompagnato il/la proprio/a partner in Gradinata Nord. Nessuno, però, pensa mai a tutti coloro che, dopo essere nati oppure diventati Genoani, beh, lo sono anche rimasti, nonostante a separarli da Genova ci siano migliaia di chilometri. 

Tra le tante difficoltà che deve affrontare chi sceglie di vivere all’estero, c’è infatti anche quella, mai secondaria per un vero Genoano, di doversi separare dal Grifone. Al giorno d’oggi, è vero, le pay tv e internet consentono di vedere tutte le partite da qualsiasi latitudine. Nessuna tecnologia, purtroppo o per fortuna, può però farti vivere quel misto di ansia ed euforia di quando si entra nella Nord. 

In molte città estere, è vero, ci sono pur sempre dei Genoa Club. Spesso, però, non sono così attivi o numerosi da consentire di aggregarsi. Oppure, nella peggiore delle ipotesi, ci si ritrova ad essere l’unico/a Genoano/a in una città a migliaia di chilometri da Genova e, per vedere la partita, devi pure puntare la sveglia elle 3 di notte! 

Con l’idea di dare voce a tutti quei Grifoni sparsi per il mondo, che, nonostante tutto, hanno scelto (o non hanno potuto fare a meno) di rimanere Genoani, il 12 Gennaio 2022 usciva la prima puntata di “Genoani si…resta!”, un podcast ideato e condotto da tre tifosi rossoblu che vivono negli USA: Stefano Gaggero, da Charlotte, Matteo Cevasco, da New York, e Francesco Talarico, da Miami. 

Come gli osservatori scovano calciatori promettenti intorno al globo, i tre amici hanno dunque iniziato ad andare a caccia di Genoani, che, proprio come loro, vivessero all’estero. Da allora, in ogni puntata del format, che esce a cadenza settimanale su tutte le piattaforme di podcast e su Radio Zena, viene dunque intervistato un nuovo Grifone da ogni latitudine del mondo. Il format è quello di una semplice chiacchierata, come in un bar, ma lontano migliaia di chilometri. 

Di mese in mese, di puntata in puntata, si è quindi creata una fervente community di Genoani in esilio, che ridono, scherzano e, soprattutto, mugugnano con qualunque fuso orario. In tutto questo fermento, sono addirittura nati progetti collaterali, come “La Lanterna”, dove si parla in inglese di calcio italiano, “Triple Whistle” e “Pitazo Final”, che analizzano le partite del Genoa rispettivamente in inglese e in spagnolo, e “Genoani si resta…in Italia”, dedicato invece ai Grifoni che vivono lontano da Genova, ma che sono rimasti nel Bel Paese. 

Oltre ai mugugni H24 e una miriade di podcast, da questa splendida Babele rossoblu sono però scaturite, anche e soprattutto, delle amicizie vere. Ebbene, cosa può fare di più bello un gruppo di amici Genoani, se non fondare un Genoa Club!? Ed è così che, l’8 Settembre 2022, è stato fondato il Genoa Club “Genoani Si Resta”. C’è chi dice che la data di fondazione non sia caduta casualmente il giorno dopo il compleanno del Grifone, in modo da poter festeggiare ogni anno per due giorni consecutivi. 

Il Club è affiliato all’Associazione Club Genoani e il suo striscione campeggerà dunque al Ferraris. L’iscrizione tra i soci è “ad honorem”, per tutti coloro che abbiano partecipato al podcast. Ad oggi, il Club conta già una trentina di membri onorari, residenti in Europa, USA, Canada, Brasile, Ecuador, Singapore e Thailandia. Dopo le prime elezioni, il Consiglio Direttivo del Club è così costituito: 

Presidente e Tesoriere: Stefano Gaggero 

Vice Presidenti: Matteo Cevasco e Francesco Talarico 

Addetto Stampa: Enrico Barbieri (Pitazo Final e GSR Italia) 

Consiglieri: Tobia Salvai (Triple Whistle e GSR Italia), Fabrizio Cardone (La Lanterna), Alessandro Giovannone (ideatore del Club) 

Se siete Genoani e vivete all’estero (o anche in Italia ma fuori Liguria), verrete individuati, intervistati e, da ora, anche associati al Genoa Club “Genoani Si Resta”, non dite che non eravate stati avvertiti!! 

Andrea Stegani
Andrea Steganihttps://www.realtagenoana.it/2021/02/05/mio-padre-genoano/
47 anni, grafico web designer. Il Genoa è la mia malattia fin da bambino. Mi ritrovo molto in questa citazione: non amo il calcio, amo il Genoa!

ARTICOLI RELATIVI

GRIFONI ON TWITCH…

Le scuse sono finite

Il pensiero di Ferra

Ennesimo assordante silenzio

PUNTO E CAPO

IL Pensiero di Ferra

SENZA SE E SENZA MA

DONNE

CHI CI CAPISCE È BRAVO

MEA CULPA

Tanti SE, molti MA

Il calcio non è matematica

ULTIMI ARTICOLI

00:38:03

GRIFONI ON TWITCH…

TG Realtà Genoana

I più letti

00:38:03

GRIFONI ON TWITCH…

TG Realtà Genoana