17 Gennaio 2022
7.8 C
Genova
Home Post-partita A BOTTA CALDA

A BOTTA CALDA

Ufficio complicazioni affari semplici sempre aperto in casa Genoa,ecco quindi che una salvezza,messa in sicurezza da tempo,va certificata non sprecando altre occasioni .
Arriva lo Spezia,squadra ostica quella toscana,ben allenata e fin qui,fortunata in tutte le situazioni dubbie,sinceramente,oltre ogni logica terrena.La formazione vede il duo Pandev Pjaca dietro Destro e sembra delinearsi un 3421 oppure il 442 provato a Pegli in questi giorni,andare a stanare e sorprendere le aquile l’obiettivo.A margine,sono 200 presenze con la nostra gloriosa maglia per Perin,speriamo riesca a dare una mano alla squadra a scacciare fantasmi e paure.
Si vede al 5 Mattia Destro che di testa mette alto un bel cross teso,peccato!Incredibile doppia chance per Destro che prima impegna Provedel su break di Pandev e poco dopo non approfitta di uno scivolone del portiere toscano ciccando il pallone sul più bello.
Bravo provedel su Zappacosta(dopo ennesimo scivolone difensivo)e poco dopo annullato scandalosamente un gol a Pandev,una VERGOGNA,decisione da ritirare la squadra!!!!Andare al VAR e dopo averlo rivisto riuscire a negare il gol per tocco sul portiere,con impatto sulla gamba e quest’ultimo che si tiene la testa è davvero schifoso.Al 43 tocca a zappacosta sfiorare il gol,essere 0-0 è pazzesco .
La perla è di Zaccarelli a Sky con Provedel giudicato svenuto prima del gol di Goran senza parole.
Ripartiamo con gli stessi 11 o sarebbe meglio dire 10 vista l’ennesima partita imbarazzante di pjaca inspiegabile come i telecronisti continuino a parlare di qualità indiscutibile nel croato che puntualmente nulla dimostra.Urgono forze fresche,sta passando il tempo e molti in campo hanno la benzina in esaurimento.
Ripresa complicata ma SCAMACCONE la mette dentro al 61 dopo parata molla di Provedel probabilmente ancora stordito dalla potenza del colpo subito da Destro in occasione del gol cancellato da VAR nel primo tempo.
Non la chiudiamo subito dopo con STROOTMAN ma qui bravo Provedel. Partita rognosa adesso,li aspettiamo cercando il contropiede con Eldor e Scamacca ma il tempo corre lento.
Soffriamo la qualità di Verde che tra le linee da fastidio,per contro nulle le nostre ripartenze…fino a che STROOTMAN non lancia Eldor che brucia il difensore spezzino e da lontano(poteva anche proseguire)centra il sette …un gol(bellissimo)che forse mi permetterà di lasciare in bagno il defibrillatore visto la tensione di questo pomeriggio.
Gol pescati dalla panchina uno zuccherino per il Balla in una partita pesantissima.Sei punti incamerati contro i volenterosi abitanti della lunigiana ampiamente prevedibili ad inizio stagione ma pesanti nel momento in cui si è giocato tra andata e ritorno.
Oggi era da 4-5 a 0 dopo le occasioni del primo tempo.Missione compiuta 4 punti tra Benevento e Spezia ,chiudiamola qui

EMANUELE DE FILIPPI

Emanuele De Filippi
EMANUELE DE FILIPPI 46 anni,calcolati e vissuti attraverso le stagioni calcistiche,un amore viscerale per i “momenti”. Quelli che,una volta raccontati, ti fanno capire cosa significhi essere genoano.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

REALTÀ GENOANA NEL MONDO

TG Realtà Genoana

UNA DOMENICA QUALUNQUE

TG Realtà Genoana

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima della partita e 15 minuti dopo la fine!

I più letti

REALTÀ GENOANA NEL MONDO

TG Realtà Genoana

UNA DOMENICA QUALUNQUE

TG Realtà Genoana