07 Aprile 2024
13.2 C
Genova

“AL CAMPO”

E’ arrivato il tanto atteso Record cittadino di abbonamenti.
A mio parere ha un valore maggiore del record precedente per alcuni evidenti motivi, il vecchio record si riferisce ad anni che in città c’erano più abitanti, le partite erano meno frammentate durante la settimana, le Pay Tv iniziano proprio a cavallo di quel primato, ma con poche partite trasmesse, chi fece quel record lo fece nel momento sportivamente migliore della sua inutile storia calcistica.
Riguardando queste mie riflessioni mi convinco da solo che il nostro record oggi vale doppio.
Onestamente non me lo aspettavo di arrivare a questo risultato, ma qualche speranza ha iniziato a fare capolino nella mia testa quando mio padre 20 giorni fa mi ha detto ” il 26 Luglio vado a fare l’abbonamento”.
Mio padre ha 83 anni, per vari motivi sono almeno 20 anni che non entra allo stadio, prevalentemente per salute e orari impossibili delle partite in modo particolari quelle serali in inverno.
Poi le televisioni hanno dato una grande mano alla sua scelta, lo hanno aiutato a prendere la strada meno complicata per una persona della sua età con i suoi problemi, i quali, negli ultimi mesi, sono aumentati per la frattura del femore nel mese di Marzo.
Questa spinta che ha sentito non arriva da un mercato coi botti, ma arriva dalla consapevolezza di avere finalmente un futuro certo della sua squadra del cuore.
La sua scelta decisa di abbonarsi senza nemmeno chiedere a me o mio fratello se lo avremo aiutato ad andare allo stadio ha il sapore di quelle scelte impulsive che fai a 20 anni senza valutare eventuali complicazioni o conseguenze, il Genoa è tornato questo………
A prescindere da mio padre questo hanno fatto i 777, ci hanno dato una spinta emotiva e una consapevolezza mai sentite prima, nemmeno negli anni dell’Europa League perché eravamo sempre coscientemente consapevoli che stavamo vivendo una favola, ma in un castello di carta………..
A livello sportivo e di tifoso non smetterò mai di ringraziare la nuova proprietà per aver creato queste sensazioni/reazioni, a livello personale sapere che il mio vecchio torna “AL CAMPO”, come lo ha sempre chiamato, non ha prezzo, per tutto il resto c’è l’#estaterovinata……….
Grazie papà di avermi trasmesso tutto questo, spero di riuscire a fare altrettanto con i mie figli.
Quanto è bello essere Genoani

Alessandro Brusatin

Alessandro Brusatin
Alessandro Brusatin
Alessandro Brusatin, non sono tifoso, sono geneticamente Genoano. Questo e tutto e spiega tutto!

ARTICOLI RELATIVI

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

LA SCINTILLA

Il caffè di Fausto

ATTIMI

Svarioni di Michele Bitossi

Il Caffè di Fausto

Il Caffè di Fausto

Il Caffè di Fausto

IL RECORD

Il Caffè di Fausto

Il Caffè di Fausto

Il Pensiero di Ferra

ULTIMI ARTICOLI

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE

I più letti

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE