03 Luglio 2022
31 C
Genova
HomeDalla RedazionePER ORA MI BASTA!

PER ORA MI BASTA!

PER ORA MI BASTA!

Di Alberto Scotto

Mi sono domandato, a volte, se preferisco il dolce o il salato, il sole o la pioggia, l’alba o il tramonto.
Almeno sul tramonto non ho dubbi, con quei colori che cadono in mare…
Me lo sono domandato così, per gioco, tra me e me, la risposta magari cambia a seconda dell’umore, dello stato d’animo, delle apettative.
Cosa c’entra tutto questo con il Genoa?

Immagino di fare le stesse domande a più persone, amici, conoscenti o sconosciuti.
Molti mi risponderebbero per amicizia, altri per cortesia, alcuni non mi risponderebbero affatto.
Cosa c’entra tutto questo con il Genoa?

Immaginatevi che tra le persone interpellate ci sia chi mi vuole bene, chi non mi sopporta, anche chi mi odia, chi sia del tutto indifferente alla mia persona.
E il Genoa?

Immaginatevi altre domande, che so, preferisci il mare o la montagna, o più personali, su passioni e amori, ad esempio.
Ecco che il Genoa comincia a essere coinvolto.

Immaginatevi vi venga chiesto se preferite il calcio o il ciclismo (è un caso, giuro), la risposta sarà condizionata dalla passione, oppure se preferite il vecchio o il nuovo compagno (la vecchia o la nuova…) ah l’amore!
Ognuno risponderà come preferisce ma soprattutto sulle domande di argomento passionale e amoroso, sarà piu titubante, emozionato, e a seconda di quello che prova, più o meno lucido, più o meno razionale, soprattutto più influenzabile a seconda della situazione che sta vivendo.
Ma alcuni, giustamente, potrebbero anche rispondere con un’ulteriore domanda: “perché me lo chiedi, a che pro?”
Passione e amore, emozione e coinvolgimento!
A questo punto il Genoa, eccome se c’entra!

Blessin è da confermare o esonerare?
Difficile rispondere lucidamente e razionalmente in questo momento.
Chi risponde può essere uno che ama il Genoa o addirittura che lo odia, probabilmente, in questo caso, non uno indifferente.
Ma chi ama veramente il Grifone dovrebbe  chiedere il perché di questa domanda, a che pro, perché in questo momento difficile?
Chi invece la pone questa domanda, ama veramente il Grifone?
Soprattutto, chi fa questa domanda sa che è condizionata dal momento sportivo e dalla suggestione del ritorno di Gasperini, e allora perché?
Perché chiedere sapendo che Blessin è parte integrante di un progetto sportivo?
Perché metterlo in difficolta in vista della prossima stagione?
Perché destabilizzare un ambiente che ha ritrovato armonia e unità d’intenti?

Porto dentro di me la meravigliosa coreografia all’inizio della partita, le oltre due ore di canti, il muro  della Nord davanti ai giocatori, non un fischio un insulto, solo determinazione, passione e fierezza, il corteo a fine partita, per ora mi basta.
Non vorrei sapere altro, non vorrei sentire polemiche, processi, domande strumentali sull’allenatore.

Porto dentro di me gli abbracci, i sorrisi, le parole delle ragazze, dei ragazzi, delle bambine e dei bambini rossoblú, per ora mi basta.
Non vorrei sentire parlare chi dice di amare il Genoa e poi fa di tutto per danneggiarlo, sempre.

Porto dentro di me le bandiere e i tamburi, il calore delle persone alle finestre, le lacrime di alcuni, per ora mi basta!
Non è finita, non è mai finita, non finirà mai!
Forza Genoa!
Alberto Scotto

Luca Merlo
Luca Merlo
Luca Merlo 48 anni Fiero di Essere Genoano Nato e cresciuto a Sampierdarena Motivo in Piu per Tifare contro quelli la....

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

TG Realtà Genoana

TG Realtà Genoana

Güven Yalcin in città

CODA A GENOVA. WHAT ELSE?

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima della partita e 15 minuti dopo la fine!

I più letti

TG Realtà Genoana

TG Realtà Genoana

Güven Yalcin in città

CODA A GENOVA. WHAT ELSE?