15 Aprile 2024
16.8 C
Genova
HomeDalla Redazione"A me il Genoa piace moltissimo"

“A me il Genoa piace moltissimo”

Scrivo all’indomani della partita a Terni dove il Grifone , corsaro, torna con tre punti e conferma la striscia positiva che migliora sia la media punti che quella inglese.
Mi voglio soffermare sulla discrepanza tra la partita che ho visto io e quella che hanno visto in non pochi genoani e che mi lascia onestamente interdetto. Io ho visto il Genoa dominare letteralmente per mezz’ora nel primo tempo e per tutto il secondo. Ho visto prendere possesso del campo nella sua totalità, primeggiare a centrocampo ed avvolgere gli avversari nella propria manovra. Se si vuol trovare un difetto e parlare della sterilità si dovrebbe però una volta per tutte ammettere che si pretendono dei 3-0. Ed onestamente questo vorrebbe dire non tener conto che esistono gli avversari. Peraltro ricordo che siamo andati a giocare in casa della capolista che veniva da 5 vittorie di fila e che sul proprio terreno, il Liberati, agli avversari ha lasciato quasi nulla.

Il Genoa ha dimostrato di avere un GIOCO che può piacere o meno ma è definito e ben chiaro. Chi insiste sul discorso del presidio delle fasce , piuttosto che del modulo..del numero dei mediani o sulla posizione dei trequartisti fa un discorso di GUSTO PERSONALE.
Per fare un esempio celebre, “tiki-taka” di Guardiola era un gioco ben definito che poteva piacere o meno , ma aveva la sua precisa cifra e dimostrava efficacia.

Personalmente continuo a notare una diffidenza “infastidita” di cui non mi capacito.
Sembra quasi che ci siano genoani che sono o “tifosi delle proprie idee” oppure persone incattivite con qualcuno o con qualcosa. Come se stessero aspettando al varco per poter rimarcare che “quello che avevano detto” non era poi così sbagliato.
Come se rallegrarsi di sbagliare non fosse un piacere , visto che si parla di Genoa ed il bene primario è che le cose funzionino, non che si avverino nefaste e “tafazziane” previsioni.

Io dico a gran voce che il Genoa mi piace molto e mi fanno un po’ sorridere le pagelle di persone pagate per scriverle che a mio avviso di calcio capiscono poco o nulla.

Riccardo RePetto
Riccardo RePetto
Riccardo RePetto genoano di Marassi da tempo trasferitosi nell'entroterra ligure condivide la passione per il Genoa con quella per la campagna , i funghi, la buona cucina e la tranquillità.

ARTICOLI RELATIVI

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

LA SCINTILLA

Il caffè di Fausto

ATTIMI

Svarioni di Michele Bitossi

Il Caffè di Fausto

Il Caffè di Fausto

“AL CAMPO”

Il Caffè di Fausto

IL RECORD

Il Caffè di Fausto

Il Caffè di Fausto

ULTIMI ARTICOLI

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE

I più letti

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE