03 Luglio 2022
31 C
Genova
HomeCalciomercatoChi è Alexander Blessin?

Chi è Alexander Blessin?

Il terribile silenzio della società di questi giorni è stato rotto in questi minuti con l’annuncio del nuovo mister. Alexander Blessin è il nuovo allenatore del Genoa e ha firmato un contratto fino a giugno 2024. Blessin ha allenato nel Red Bull Leipzig e il KV Oostende, club della massima serie belga. Questo ci fa intendere che Spors abbia ancora la massima fiducia da parte della società.

Chi è Alexander Blessin?

Sul mister tedesco la scorsa estate avevano messo sopra gli occhi qualche club della Premier in particolare lo Sheffield United ha provato a prenderlo in tutti i modi ma l’affare non è andato in porto a causa della Brexit.

Blessin, 47 anni, era un attaccante quando giocava, rappresentando una serie di club tedeschi tra cui Lokomotive Leipzig, SSV Reutlingen 05 e Stuttgarter Kickers.

Successivamente è passato all’allenatore con l’eccellente Norbert Stippel, unendosi alla formazione dell’RB Lipsia nel 2012 prima di essere nominato allenatore del KV Oostende.

L’Oostende è arrivato penultimo della Pro League belga nella prima stagione, ma è stato trasformato sotto Blessin, arrivato ad essere quarto in classifica e sopra i giganti dell’Anderlecht per differenza reti.

Al termine della stagione, Blessin è stato premiato come allenatore dell’anno della Pro League.

Si dice che lo United sia rimasto colpito dalle prestazioni di Ostenda la scorsa stagione. Lo United World del principe Abdullah possiede Beerschot – che ha battuto l’Oostende nel giorno di apertura della stagione belga – e il membro del consiglio dello United Jan Van Winckel tiene d’occhio gli avvenimenti nel suo paese d’origine.

Nell’ultima stagione una delle svolte più grandi nel calcio europeo è stato il successo di KV Oostende nella Pro League belga. 

Da quello che possiamo vedere è un mister cresciuto nella scuderia Red Bull e particolarmente bravo a lavorare con giocatori giovani proponendo un calcio moderno.

Le prime parole da genoano

“È successo tutto così velocemente… In 24 ore è stato fatto tutto, per me è ancora difficile da comprendere quanto accaduto. Poiché il trasferimento non era ancora definito, non sono stato fisicamente in grado di salutare i giocatori anche dopo l’allenamento. Li contatterò sicuramente per farlo. Mi mancheranno enormemente anche i tifosi, mi hanno sempre sostenuto nel bene e nel male. Quella del Genoa è un’offerta che non potevo rifiutare, è un club di tradizione in Serie A e lì mi viene offerto un progetto a lungo termine. Questo è un grande passo avanti nella mia carriera, ma sarò sempre grato a KVO per l’opportunità che ho avuto qui”.

A breve seguirà un podcast di approfondimento di Luca Calzetta .

Andrea Stegani
Andrea Steganihttps://www.realtagenoana.it/2021/02/05/mio-padre-genoano/
47 anni, grafico web designer. Il Genoa è la mia malattia fin da bambino. Mi ritrovo molto in questa citazione: non amo il calcio, amo il Genoa!

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

TG Realtà Genoana

TG Realtà Genoana

Güven Yalcin in città

CODA A GENOVA. WHAT ELSE?

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima della partita e 15 minuti dopo la fine!

I più letti

TG Realtà Genoana

TG Realtà Genoana

Güven Yalcin in città

CODA A GENOVA. WHAT ELSE?