16 Agosto 2022
28.2 C
Genova
HomeCalciomercatoRoberto Piccoli

Roberto Piccoli

Oggi Roberto Piccoli ha concluso la seconda parte delle visite mediche iniziate ieri ed è ufficialmente un giocatore del Genoa. Passa con una nuova formula prestito oneroso da 2 milioni si euro che diminuirà in base alle presenze. In caso di volontà di cessione da parte dell’Atalanta il Genoa avrà diritto sull’acquisto.

Piccoli ricopre il ruolo di prima punta, che dà il meglio di sé quando viene lanciato negli ultimi 30 metri. Grazie alle sue ottime doti sia sul piano della struttura fisica che della velocità, viene contenuto a fatica quando s’invola verso la porta sia partendo palla al piede che nel momento in cui viene lanciato in profondità. Azioni individuali o corali che, nella maggior parte dei casi, conclude con il gol. Ha ancora margini di miglioramento, invece, sul piano del gioco spalle alla porta per far salire la squadra. Skill determinante per un attaccante, oltretutto con le sue qualità fisiche.

Lo scorso anno allo spezia ha realizzato 5 gol e un assist:

 

Cose da sapere su Roberto Piccoli: (Fonte Corriere di Bergamo)

  1. Ben messo fisicamente, 190 cm per 78 kg, può fare reparto da solo in area piccola e, per le sue doti fisiche e tecniche, viene paragonato a Bobo Vieri. I suoi modelli però sono Mandzukic e, da buon atalantino, Duvan Zapata.
  2. I passaggi corti e i colpi di testa e tacco sotto porta sono il piatto forte della casa, il suo numero preferito è il 9 che sceglie sempre di stamparsi sulla schiena: dopo i 9 e i 19 con la Primavera e il 91 allo Spezia, nella prima squadra nerazzurra ora fa doppietta e veste il 99.
  3. Di Sorisole, cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta fin da piccolo, è esploso con la Primavera: 25 gol e 2 assist in 40 presenze, decisivo con gol e passaggi in area in quasi ogni gara. L’esordio in prima squadra appena maggiorenne, il 15 aprile 2019 contro l’Empoli.
  4. Nella stagione 2019/2020 conclude la Youth League come miglior marcatore con 8 reti, insieme a Goncalo Ramos.
  5. Il 20 dicembre 2020 segna la sua prima rete in Serie A all’Inter, con la maglia dello Spezia.

 

 

 

Andrea Stegani
Andrea Steganihttps://www.realtagenoana.it/2021/02/05/mio-padre-genoano/
47 anni, grafico web designer. Il Genoa è la mia malattia fin da bambino. Mi ritrovo molto in questa citazione: non amo il calcio, amo il Genoa!

ARTICOLI RELATIVI

Pillole di mercato

Trattativa in corso

Güven Yalcin in città

Ibrahima Niane

TG Realtà Genoana

Milan Djuric e Massimo Coda

TG Realtà Genoana

Stefan Ilsanker

foto del profilo Instagram del giocatore

Adam Karabec

Situazione Ostigard

Caicedo

Un mediano dal Belgio

Approfondimento mercato

Operazione in chiusura

Benvenuto Frendrup

ULTIMI ARTICOLI

RADIO ZENA


PALINSESTO ROSSOBLU’

Grifoni On Air – Ore 19.00
Lun, Merc
Genoa 1893 
Ogni volta che gioca il Grifone 45 minuti prima della partita e 15 minuti dopo la fine!

I più letti