15 Aprile 2024
17.5 C
Genova
HomeGenoa รจ musicaLe 3 lezioni di Reggina Genoa

Le 3 lezioni di Reggina Genoa

Nella sventurata trasferta del Granillo a Reggio Calabria mi porto a casa 3 lezioni.
๐—Ÿ๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ๐—บ๐—ฎ, ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ฏ๐—ถ๐˜€๐—ผ๐—ด๐—ป๐—ฎ ๐—ฐ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฐ๐—ถ.
La Reggina sempre prima sulle seconde palle, frenetica ed elettrizzata, ci ha creduto sin dal primo istante e noi ci siamo da subito accorti che sarebbe stata dura portare a casa almeno un pareggio.
Lโ€™emblema tal Canotto ai piรน sconosciuto che ha un onorevolissimo Curriculum tra C e B e che ieri รจ stato una spina nel fianco della difesa rossoblรน.

๐—ฆ๐—ฒ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ฎ ๐—ฑ๐˜‚๐—ฟ๐—ฎ ๐—น๐—ฒ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ป๐—ผ, ๐—ป๐—ผ๐—ป ๐˜€๐—ถ๐—ฎ๐—บ๐—ผ ๐—ถ๐—ป๐˜ƒ๐—ถ๐—ป๐—ฐ๐—ถ๐—ฏ๐—ถ๐—น๐—ถ.
In qualsiasi serie, in qualsiasi nazione non cโ€™รจ nessuno sportivo invincibile.
Ecco noi non facciamo eccezione, non lo siamo.
Dobbiamo essere sempre concentrati e rabbiosi come se da quella singola partita dipendesse il nostro futuro. Certo non รจ facile rimanere sempre al massimo. Fondamentale รจ capire e ripartire con ancora piรน rabbia e vincere di slancio la partita successiva, ovvero domenica contro il Como.

๐—ง๐—ฒ๐—ฟ๐˜‡๐—ฎ ๐—ฒฬ€ ๐˜‚๐—น๐˜๐—ถ๐—บ๐—ฎ ๐—น๐—ฒ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—น๐—ฎ ๐—ฏ๐—ผ๐—น๐—ด๐—ถ๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐˜๐—ฎ.
Ieri il Granillo era esplosivo, infiammato e nervoso in ogni singolo tifoso.
Addirittura palle che sparivano assieme ai raccattapalle.
Distinti e tribune senza distinzione in eccitazione. Ecco ancora piรน difficile per noi essere squadra e piรน semplice per la Reggina crederci.
Vorrei che anche noi ci adeguassimo a questo clima.
Ricordo da bambino in Tribuna dietro le panchine capannelli di tifosi che inveivano muniti di ombrelli, distinti con i parterristi allโ€™inseguimento di giocatori e guardialinee.
Nord pazzesca. Mentre la Sud poco, visto che lรฌ andavano i tifosi delle squadre avversarie.
Insomma una corrida. Tanto รจ vero che vincere in casa Genoa era difficile pure negli anni grami.
Ma anche in anni piรน recenti, ad es. nella sfida di C con la Salernitana ho visto sparire palloni e lanciarli in campo dalla tribuna in occasione di una ripartenza avversaria.
La B รจ anche questo. Bolgia, arbitri che perdono il controllo e Canotto che zittisce la nostra panchina.
Non buttiamo via questa rabbia, teniamola viva e portiamocela dietro domenica allo stadio per accogliere la squadra avversaria con un Benvenuti allโ€™inferno!
Forza Genoa.

Giulio e Giamba
Giulio e Giambahttps://genoa.music.blog/
Giulio e Giamba due ex ragazzi innamorati di Genoa da sempre. Dai nostri Nonni e dai nostri Padri che per mano ci portavano ร„ u Campo, che ci raccontavano storie rossoblu, che ci hanno trasmesso lโ€™amore per il Vecchio Balordo. Ci siamo conosciuti al lavoro, uno Cliente lโ€™altro Fornitore, ma giร  dopo 15 minuti stavamo parlando di Genoa e oggi circa 30 anni dopo non esiste ancora telefonata o incontro che non inizi parlando di Genoa, succede sempre e i nostri colleghi che non hanno la fortuna di essere Genoani come noi ci lasciano soli e vanno a prendere il caffรจ. La prima bandiera? quadrata a scacchi rosso blu, lโ€™emozione piรน forte? a Liverpool con la doppietta di Pato, la gioia piรน grande? il Principe che saluta con il tre sotto quelli la, il ricordo indelebile? il Capitano che esce dagli spogliatoi e corre sotto la Nord.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE

I piรน letti

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE