07 Dicembre 2022
8.7 C
Genova
HomeGenoa รจ musicaLo stadio che vorrei

Lo stadio che vorrei

Visto l’approssimarsi dei 90 anni di Luigi Ferraris nel suo attuale concept, e visto l’interesse dei 777, iniziamo una nuova rubrica: ๐™ก๐™ค ๐™จ๐™ฉ๐™–๐™™๐™ž๐™ค ๐™˜๐™๐™š ๐™ซ๐™ค๐™ง๐™ง๐™š๐™ž.

Oggi affrontiamo lo scempio perpetrato alla tribuna superiore poi affronteremo altri temi tra cui fossato, parterre, vetri e servizi. Vi chiederemo sempre la vostra opinione.

๐™‡๐™– ๐™๐™ง๐™ž๐™—๐™ช๐™ฃ๐™– ๐™จ๐™ช๐™ฅ๐™š๐™ง๐™ž๐™ค๐™ง๐™š.

La tribuna superiore รจ stata la caratteristica differenziante del progetto Gregotti rispetto al precedente Luigi Ferraris.
Al posto della tribuna stile Liberty con pali e panche di legno รจ nata una tribuna doppia, con la parte superiore destinata a dare unโ€™offerta nuova: un prezzo un poโ€™ piรน caro dei distinti, ma buona disponibilitร  di posti e unโ€™ottima vista sul campo data lโ€™inclinazione verticale sul terreno di gioco, e comunque una tariffa inferiore alla classica tribuna.
Ricordo di aver visto tra le altre 2 partite fantastiche, la prima ๐†๐ž๐ง๐จ๐š ๐‹๐ข๐ฏ๐ž๐ซ๐ฉ๐จ๐จ๐ฅ. Stretti stretti, in largo anticipo riuscii a trovare uno spazio al mio collega Gianfranco un poโ€™ attardato. Poi il gol di Fiorin e la botta di Branco resero quel giorno un giorno indelebile.

Lโ€™altra partita ๐†๐ž๐ง๐จ๐š ๐๐š๐ซ๐ฆ๐š, dopo il derby di Branco. Una partita strana vinta un poโ€™ fortunosamente per le abilitร  dei singoli contro un Parma che praticava il nuovo calcio, quello di Scala e Sacchi. Un calcio corale e davvero innovativo.
Ecco questi due eventi, ma anche il gol di tacco di Zanini sono stati cancellati dal mio cuore, con un colpo di spugna. Unโ€™orribile realizzazione volta a garantire il calcio per pochi e non per tutti: i cosรฌ detti Skybox.
Oggi quella tribuna รจ diventata un palazzo vuoto, sรฌ come quelli che ogni tanto vediamo dietro qualche campo, quei campi in cui manca una gradinata. Eโ€™ un deserto giallo che ogni domenica guardo sconsolato quale dirimpettaio dei Distinti.
Vorrei capire quanto hanno reso quegli skybox e quanto avrebbe fruttato il precedente modello gestionale, ma soprattutto resta una parte cieca senza pubblico e senza funzione sociale, popolare. Un muro senza tifo, senza allegria.
Una scelta recente, fatta in barba ai tifosi, non ascoltandoli e non preoccupandosi di verificarne la loro idea.
Vorrei vedere il c/economico di quella parte di stadio, perchรฉ non credo che neppure sia efficiente.
Vorrei che nella nuova progettazione si tornasse sui propri passi e magari si disponessero gli sky box in un ammezzato. Lo stadio รจ uno spazio per tifosi e amanti del calcio, non per oligarchi.
Cosa ne pensate?

Giulio e Giamba
Giulio e Giambahttps://genoa.music.blog/
Giulio e Giamba due ex ragazzi innamorati di Genoa da sempre. Dai nostri Nonni e dai nostri Padri che per mano ci portavano ร„ u Campo, che ci raccontavano storie rossoblu, che ci hanno trasmesso lโ€™amore per il Vecchio Balordo. Ci siamo conosciuti al lavoro, uno Cliente lโ€™altro Fornitore, ma giร  dopo 15 minuti stavamo parlando di Genoa e oggi circa 30 anni dopo non esiste ancora telefonata o incontro che non inizi parlando di Genoa, succede sempre e i nostri colleghi che non hanno la fortuna di essere Genoani come noi ci lasciano soli e vanno a prendere il caffรจ. La prima bandiera? quadrata a scacchi rosso blu, lโ€™emozione piรน forte? a Liverpool con la doppietta di Pato, la gioia piรน grande? il Principe che saluta con il tre sotto quelli la, il ricordo indelebile? il Capitano che esce dagli spogliatoi e corre sotto la Nord.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

00:38:03

GRIFONI ON TWITCH…

TG Realtร  Genoana

I piรน letti

00:38:03

GRIFONI ON TWITCH…

TG Realtร  Genoana