15 Aprile 2024
16.8 C
Genova
HomeGenoa è musicaIl Giorno e la Notte

Il Giorno e la Notte

12 agosto 2022 parte il campionato. Giudizi positivi, ne veniamo dalla vittoria in Coppa Italia sul Benevento.
Badelj sul Secolo dice: “siamo ben equilibrati e coperti in tutte le posizioni”.
Onofri parla positivamente di Mr. Blessin: “Pressing asfissiante che costringe l’avversario a buttar via la palla”.
Tutti noi Genoani siamo felici e sicuri.
Si vince a Venezia e poi pareggio in casa col Benevento, ma si vince a Pisa. Nuovo pareggio in casa. Sconfitta a Palermo. Prime critiche al vetriolo su Blessin.
Si vince in casa col Modena, andiamo a Ferrara, vittoria. Poi X col Cagliari, ma doppia vittoria esterna. Cosenza e Terni.
Giorno, sole tifosi felici.
Ma non tutti sanno che clic la luce si è spenta. Buio. Notte.
Il Genoa prima pareggia col Brescia in casa. Poi perde a Reggio.
Si pareggia col Como e doppia sconfitta imprevista, imprevedibile. A Perugia e in casa col Cittadella.
Il Buio chiede un colpevole.
Arriva è Blessin. Esonerato. In panchina Gila: sarà un Konko a Firenze?
Spiraglio di Luce. Come dice qualcuno saranno 30 mt più indietro di Jagiello a fare la differenza?
La risposta è in apparenza sì. Vinciamo col Sudtirol e in cielo ci sono squarci di luce incredibili sembra il 12 agosto.
Ma bastano 3 giorni e oggi 12 dicembre è di nuovo buio, domani è Santa lucia, non a caso. Notte.
Abbiamo pareggiato ad Ascoli e no non è più solo il mister, ma la squadra che non va. Manca un po’ di tutto. Non è vero non siamo una corazzata. Gli esterni, Coda, Yeboah, Goudmunson, Aramu…
La tifoseria si spacca c’è chi chiede la testa di Spors e chi invece quella di Ottolini considerato inesperto. Spors aveva portato Amiri, Ostigard, Hefti, Goudmonson, Frendrup e Yeboah (ormai bocciato da tutti). Ottolini giocatori Italiani esperti.
Il progetto dei 777 è un progetto di sport a lungo termine, fatto di organizzazione, scouting, nuove tecnologie, gruppo multinazionale di squadre con sinergie. E’ un progetto un po’ più lungo dei tempi di revanche di noi tifosi.
I 777 hanno provato ad ibridare inserendo Ottolini per avere in squadra quel mix di esperienza e italianità che avrebbe dovuto fornire garanzie ed equilibrio.
Ecco quindi non c’è da spaccarsi, ma solo aver fiducia in un mercato che fra scouting e certezze dovrà rinforzare la squadra in funzione del nuovo Mister. Ecco quindi al di là dell’estensione di fiducia a Gila fino al 26 dicembre fino a Bari, abbiamo la necessità a breve di decidere mister e sfoderare una campagna che, spero già pianificata, con obiettivi mirati vada a sanare i deficit competitivi del team, senza incertezze né braccini eccessivamente corti.
Con decisione e fermezza.
C’è un campionato da riprendere, siamo quarti e ce la possiamo fare.
Nel frattempo sotto col Frosinone. Partita da Genoa, quello di una volta, quello che anche se più scarso rispetto ad una Juventus, qualche volta quella partita lì la vinceva.
Noi dobbiamo esserci con lo spirito dei fantastici 510 di ieri ad Ascoli. Con lo spirito del nostro eterno capitano Signo che incarna perfettamente la genoanità, l’appartenenza, le radici. Non molliamo. Rimaniamo uniti.
Forza Genoa
Giulio e Giamba
Giulio e Giambahttps://genoa.music.blog/
Giulio e Giamba due ex ragazzi innamorati di Genoa da sempre. Dai nostri Nonni e dai nostri Padri che per mano ci portavano Ä u Campo, che ci raccontavano storie rossoblu, che ci hanno trasmesso l’amore per il Vecchio Balordo. Ci siamo conosciuti al lavoro, uno Cliente l’altro Fornitore, ma già dopo 15 minuti stavamo parlando di Genoa e oggi circa 30 anni dopo non esiste ancora telefonata o incontro che non inizi parlando di Genoa, succede sempre e i nostri colleghi che non hanno la fortuna di essere Genoani come noi ci lasciano soli e vanno a prendere il caffè. La prima bandiera? quadrata a scacchi rosso blu, l’emozione più forte? a Liverpool con la doppietta di Pato, la gioia più grande? il Principe che saluta con il tre sotto quelli la, il ricordo indelebile? il Capitano che esce dagli spogliatoi e corre sotto la Nord.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE

I più letti

MAL DI TESTA

CIAK SI GIRA

DOLCEAMARODOLCE